Skip to content

GESù CRISTO

GESù

CRISTO


La Crocifissione

“Il supplizio più crudele e il più tetro”

Così Cicerone descriveva la crocifissione che al tempo dell’Impero Romano era uno dei modi con cui venivano seviziati ed uccisi i condannati a morte. Considerata efferata e violenta, sia per il corpo che per lo spirito, questa pratica non veniva inflitta a chi era cittadino romano, ma bensì solo esclusivamente a schiavi, stranieri e rivoltosi.

La Crocifissione di Gesù

La crocifissione di Gesù è narrata in tutti e quattro i Vangeli canonici e la sua narrazione è ritenuta da tutte le Chiese cristiane un dato oggettivamente storicizzabile e ciò è confermato anche dall’analisi storica che dell’evento è stata fatta, confermando la verosimiglianza dei fatti con le tecniche di crocifissione dell’epoca romana.

Un'Opera realizzata attraverso la fusione del bronzo a cera persa,
una delle tecniche più antiche e pregiate di sempre

Cera, fuoco, bronzo, ispirazione e mani esperte producono sculture uniche e pregiate, aventi una propria anima.

La tecnica della fusione del bronzo a cera persa coniuga due elementi fondamentali, quali una pratica nel corso degli anni portata alla perfezione esecutiva e una tecnica artigianale che dona ad ogni Opera caratteristiche individuali. 

Questo particolare processo è capace di rendere ogni bronzo unico e diverso dagli altri e ogni proprietario custode di un’Opera pregiata per materiali e tecnica artigianale di esecuzione.

Lo sviluppo del Cristianesimo ha prodotto, com’è noto, un vastissimo sistema iconografico nel quale confluiscono tanto le innumerevoli produzioni artistiche destinate quanto gli artefatti nei quali si esprimono le esigenze devozionali polari nelle diverse epoche storiche e nei diversi luoghi in cui avvenne l’inculturazione cristiana.

Il simbolo della Croce e la rappresentazione del racconto evangelico della crocifissione – stante il carattere fondante che la morte di Dio fatto uomo e mandato al patibolo dagli uomini, ha nel definire la specificità della religione cristiana – hanno un rilievo assolutamente preponderante nella iconografia del Cristianesimo. Anzi la crocifissione rappresenta il simbolo per antonomasia della religione cristiana.

L’artista Manolo Rodriguez realizza con le sue mani una versione della Crocifissione di Gesù diversa dai canoni a cui siamo abituati: l’artista di fatto elimina l’elemento della croce per concentrarsi sulla sola visione del Cristo, di fatto nella posizione canonica della crocifissione ma “appeso” nel vuoto.

Un'opera Unica

GESÙ CRISTO

Oppure

Alcune Curiosità storiche e culturali

Curiosità Dante Alighieri

Il 14 settembre 2021 saranno trascorsi settecento anni dalla morte del padre della lingua italiana Dante Alighieri. Il mondo artistico e culturale italiano gli renderà omaggio con una serie di
> Leggi l'articolo

Curiosità tecnica artistica: la fusione a cera persa

Una tecnica artistica antica Tra il 1565 e il 1567 Benvenuto Cellini scrisse il “Trattato della scultura” dove descriveva la tecnica utilizzata per realizzare il suo Perseo, opera scultorea fra
> Leggi l'articolo

Cristoforo Colombo

Difficile è dire chi fu veramente Cristoforo Colombo. Numerosi nel corso dei secoli sono stati i giudizi assegnati alla sua affascinante e misteriosa figura. Sebbene il suo personaggio sia conosciuto
> Leggi l'articolo

COMPILA IL FORM

Richiedi informazioni per Essere Contattato e ottenere subito a casa tua la preziosa Opera!