Codice sul Volo degli Uccelli

 
 
 
 


Nei primi anni del ‘500, Leonardo da Vinci dedicò particolare attenzione allo studio del volo e al progetto di una macchina volante. Riuscire a realizzare l’impresa del volo umano rappresentava la sua sfida più ambiziosa, infatti decise di scrivere un trattato sull’argomento, diviso in 4 capitoli. La replica del codice riporta minuziose descrizioni di particolari in cui Leonardo indica i materiali da impiegare nella costruzione, la posizione del pilota, la collocazione del baricentro, fattore quest’ultimo indispensabile per la costruzione di un qualsiasi oggetto volante.


L'Opera è stata donata alla Città di Torino, nelle mani della Sindaca Chiara Appendino, in data 15 novembre 2018.


 
 
 
 
 
 
CARATTERISTICHE TECNICHE

Replica del Codice sul Volo degli Uccelli di Leonardo da Vinci
Formato: 210 x 150 mm.
Tecnica: scultura dell carta.
Stampa: colore su Arcoprint 85 gr.
Numero di pagine: 40 inclusa la copertina.
Cofanetto: in plexiglass.
Commentario: a colori, con copertina in cuoio, rilegato a mano.
Rifinitura accessori: artigianale.
Garanzia: certificato di autenticità e numerazione.
Tiratura unica e limitata di XCIX copie per il V Centenario del Grande Genio (1519-2019), numerate e certificate.


Tiratura terminata

 
 
 
CARATTERISTICHE TECNICHE

Replica del Codice sul Volo degli Uccelli di Leonardo da Vinci
Formato: 210 x 150 mm.
Tecnica: scultura dell carta.
Stampa: colore su Arcoprint 85 gr.
Numero di pagine: 40 inclusa la copertina.
Cofanetto: in plexiglass.
Commentario: a colori, con copertina in cuoio, rilegato a mano.
Rifinitura accessori: artigianale.
Garanzia: certificato di autenticità e numerazione.
Tiratura unica e limitata di XCIX copie per il V Centenario del Grande Genio (1519-2019), numerate e certificate.


Tiratura terminata

 


CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI