Codice Leicester

 
 
 
 

Si tratta di un manoscritto comprendente 72 fogli, databili tra il 1506 e il 1510. Il tema principale è la raccolta degli studi di idraulica e della regolazione delle acque dell’Arno, effettuata proprio dal maestro Da Vinci: le ricerche si focalizzano principalmente sul meccanismo delle scale d’acqua, ovvero sull’azione di rallentamento della sua caduta dimostrata dal maestro nei prati dell’area Sforzesca, presso il Mulino della Scala di Vigevano.
La storia del manoscritto non è del tutto nota, infatti si dice che lo scultore Guglielmo Della Porta ne fosse in possesso nel 1537 quando si trasferì a Roma; le vicende successive del codice non sono note fino a quando fu rinvenuto a Roma nel 1690 dal pittore Giuseppe Ghezzi in un vecchio baule.
Rimase di proprietà degli eredi fino al 1980, quando fu messo all'asta e acquistato da Armand Hammer, acquisendo di fatto la denominazione, oltre alla principale, di Codice di Hammer. Nel 1990, alla sua morte, lasciò il codice all'Armand Hammer Museum of Art and Cultural Center dell'Università della California.
Pochi anni dopo fu messo di nuovo in vendita e l'11 novembre 1994 il manoscritto fu acquistato da Bill Gates per 30.802.500 dollari.

Il Codice di Leicester sarà esposto agli Uffizi dal 29 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019 nella mostra “Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci. L'Acqua Microscopio della Natura”.

 
 
 
 
CARATTERISTICHE TECNICHE

Formato: 290 x 150 mm.
Tecnica: scultura della carta.
Luogo di realizzazione: Italia.
Stampa: colore su Arcoprint 85 gr.
Numero pagine: 72 oltre la copertina.
Legatura: come l’originale, il manoscritto non ha legatura.
Commentario: in allegato all’opera, in cuoio, a colori, rilegato a mano.
Garanzia: in allegato, certificato di autenticità, numerazione e garanzia.
Tiratura unica e limitata di 99 copie, certificato di garanzia e numerazione.


 
CARATTERISTICHE TECNICHE

Formato: 290 x 150 mm.
Tecnica: scultura della carta.
Luogo di realizzazione: Italia.
Stampa: colore su Arcoprint 85 gr.
Numero pagine: 72 oltre la copertina.
Legatura: come l’originale, il manoscritto non ha legatura.
Commentario: in allegato all’opera, in cuoio, a colori, rilegato a mano.
Garanzia: in allegato, certificato di autenticità, numerazione e garanzia.
Tiratura unica e limitata di 99 copie, certificato di garanzia e numerazione.


 


CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI