Don Chisciotte della Mancia

(Edizione Principe)

In occasione del IV centenario della pubblicazione del secondo volume di Don Chisciotte della Mancia, abbiamo voluto rendere omaggio al grande scrittore letterario Miguel de Cervantes con la riproduzione della prima edizione stampata della prima e della seconda parte di quest’opera.

Caratteristiche tecniche:

Prima parte: 12 fogli bianchi, 312 fogli con testo, 8 fogli bianchi.

Parte seconda: 8 fogli bianchi, 280 fogli con testo, 4 fogli bianchi

Carta pergamena speciale.

Fogli assemblati, piegati e cuciti a mano.

Rilegatura in pelle cremisi su legno, con goffratura in oro, identica all’originale.

Libro storico e documentario.

Entrambi i libri sono presentati in un elegante astuccio in plexiglass.

Precedente
Successivo

Don Chisciotte della Mancia è un romanzo spagnolo pubblicato in due volumi, nel 1605 e nel 1615: considerato non solo l’opera più influente del Siglo de Oro e dell’intero canone letterario spagnolo, ma un capolavoro della letteratura mondiale.

Il secondo volume fu pubblicato dopo che Alonso Fernandez ne pubblicò la continuazione nel 1614: Cervantes, disgustato da questo seguito, decise di scrivere un’altra avventura di Don Chisciotte – la seconda parte – pubblicata nel 1615.

L’originale è conservato nella Biblioteca del Cigarral del Carmen (Toledo – Spagna).

Edizione a tiratura unica e limitata