El Libro d’Ore del Obispo de Morgades

Il Libro delle Ore del Vescovo di Morgades

Nel complesso panorama spirituale che vede il suo inizio nel secolo XIII, si osserva una tendenza dei fedeli ad appropriarsi delle pratiche di pietà dei sacerdoti: questa corrente origina la nascita dei Libri delle Ore. Con il fine che l’esercizio alla devozione privata si realizzasse con le migliori condizioni possibili, si richiedevano due oggetti, ovvero un supporto scritto e una rappresentazione iconica, di cui grande esempio è il Libro d’Ore del Vescovo di Morgades: esso, infatti, riunisce tutte le caratteristiche proprie del genere e ne aggiunge una nuova e significativa, in quanto arricchisce il suo programma iconografico originale con una serie di immagini prese da altri manoscritti.

Il manoscritto si configura come un’antologia creativa del secolo aureo della pittura europea e l’apertura proposta consente una visione privilegiata dell’evoluzione della decorazione miniatoria, difatti le illustrazioni incominciarono ad acquisire, in questo periodo, un’importanza straordinaria come complemento dei testi: nel caso di questo libro d’ore vennero aggiunte, al fine di aumentarne il valore, due gruppi di immagini di provenienza differente.

Questo manoscritto, risalente agli inizi del 1500, comprende 55 carte pergamenacee, corrispondenti a 110 pagine interamente illustrate, di cui:

  • 4 miniature a piena pagina, 1410 ca.;
  • 30 miniature a piena pagina di inizio 1500;
  • 70 pagine con testo e decorazioni ai margini.

L’originale, con la segnatura n° 88, è conservato nella Biblioteca Episcopal de Vic (Spagna).

2° Premio nel 2010 concesso dal Ministero della Cultura al miglior libro curato nella categoria di Libri Facsimili.

Tiratura limitata di 995 esemplari numerati e certificati con atto notarile.

 


 

Caratteristiche tecniche:

  • Formato: 142 mm x 103 mm; carta speciale in pergamena invecchiata;
  • legatura in velluto verde ricamato in oro con fermaglio di chiusura.
  • 110 pagine con miniature di stili e provenienza differenti.
  • Volume di studio storico, artistico e paleografico.
  • Carta speciale in pergamena invecchiata.

 

 

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern