El Buscón de Don Francisco de Quevedo

La Vita del Pitocco di Francisco de Quevedo

L’Opera in prosa è stata scritta verso il 1603 e pubblicata nel 1626 e si tratta di una rappresentazione diretta e grottesca dell’umana miseria, un romanzo storico di critica sociale che la critica letteraria considera uno dei lavori più importanti di Quevedo.

Il tema è basato sulla tentata ascesa sociale di un truffatore, figlio di un padre barbiere che rubava i soldi ai propri clienti e di una madre prostituta e strega, il quale aveva due obiettivi nella vita, ossia imparare la virtù e diventare un signore; questi però, dopo aver subito vari eventi sfortunati e negativi, falliscono facendolo deviare verso la cattiva strada del briccone e vivere di malefatte, quali ruberie, ricatti eseguiti sia ai danni sia di sconosciuti che di persone note.

Tra le peculiarità del romanzo, emergono la brillantezza della trama e dei contenuti, ispirati anche dalle esperienze giovanili studentesche dell’autore, il gusto grottesco, le caricature dei personaggi, la nota sarcastica profonda e intensa, lo stile asciutto e distaccato, impreziosito da una lunga serie di doppi sensi.

Particolare del manoscritto è la pagina scritta a mano libera posta nell’ultima pagina in cui lo stesso autore ammette i suoi errori e si pente di averne commessi tanti nella vita.

Il manoscritto originale è conservato presso la Fondazione Lázaro Galdiano di Madrid.

La Fondazione Lázaro Galdiano custodisce più di 12.600 esemplari di pittura, sculture e argenti datati dal VI secolo a.C. agli inizi del XX secolo. Nella pinacoteca sono rappresentate le diverse scuole europee, sebbene il nucleo principale corrisponda alla sezione spagnola che comprende tavole gotiche e rinascimentali, oltre a opere di El Greco, Velázquez, Murillo, Carreño e un’importante serie di quadri di Goya.

Tiratura limitata di 995 copie, certificate e numerate mediante atto notarile.


Caratteristiche tecniche:

  • Formato: 70 mm x 105 mm.
  • Carta speciale vergata e appositamente invecchiata.
  • Fascicoli all’antica usanza cuciti con filo vegetale.
  • Superficie del taglio delle pagine dorata.
  • Legatura in pelle con marchi dorati e nervature sul dorso.
  • Presentato in un elegante cofanetto.
  • Libro studio dell’opera tradotto in italiano.

originale in lingua spagnola.

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern