Codice del Volo di Leonardo

Nei primi anni del 500, Leonardo dedicò particolare attenzione allo studio del volo e al progetto di una nuova macchina volante. L’artista coltivava l’idea di scrivere un trattato sul volo diviso in 4 capitoli, nel quale avrebbe illustrato la sua sfida più ambiziosa:  realizzare l’impresa del volo umano.

Al foglio 3r del manoscritto K Leonardo annota: “Dividi il trattato degli uccelli in 4 libri, de’ quali il 1° sia del volare per battimento d’alie : il 2° del volo seza battere d’alie, per favor di vento, il 3° del volare in comune, come d’uccelli,pipistrelli,pesci,animali,insetti; l’ultimo del moto strumentale”.

Nulla nella realizzazione del codice è lasciato al caso e l’emissione filatelica del Volto di Leonardo e del Cenacolo, allegati al Codice,  impreziosiscono un’Opera che già di per sé merita un posto di assoluta preminenza nella storia e cultura italiana.

Tiratura di 499 copie, con certificato di autenticità, numerazione e garanzia.


Caratteristiche tecniche:

  • Formato: 210 x 150 mm.
  • Tecnica: scultura dell carta.
  • Stampa: colore su Arcoprint 85 gr.
  • Numero di pagine: 40 inclusa la copertina
  • Legatura: come l’originale, il manoscritto non ha legatura
  • Cofanetto: in cuoio italiano certificato, realizzata a mano
  • Commentario: a colori, con copertina in cuoio, rilegato a mano
  • Accessori: tessuto esclusivo in seta di S. Leucio
  • Rifinitura accessori: artigianale
  • Garanzia: certificato di autentiticità e numerazione
  • Tiratura: limitata di 499 copie
Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern